Devoir de Philosophie

La mafia italienne

Voir sur l'admin

Extrait du document



L'organizzazione della Mafia

I- Origine della mafia italiana

La prima organizzazione mafiosa è stata identifica a Mezzogiorno, in Italia del Sud, al XIXe Secolo. Tuttavia, bisogna spaere che altre organizzazioni della stesso potute esistere ad altri luoghi ed ad altri momenti.

In Italia, esistono perecchie organizzazioni mafiose :

La Camorra ( a Napoli )

La cosa Nostra ( in Sicilia )

La Stidda ( in Sicilia )

La N'drangheta ( a Calabria )

II- Gerarchia

La mafia funziona seconda un'organizzazione molto planificata su una gerarchia molto importante.



Al primo posto ed a più bassi della scala mafiosa, ci sono gli esecutori. Sono spesso delle persone che vogliono integrare la famiglia e che devono mostrare la loro riconoscenza....

« – Al quarto grado, ci sono le braccie diritte. Sono gli esecutori principali, il Boss loro candita le missioni principali. Sono per la maggior parte scelti nella famiglia personale del dono : dei fratelli, dei figli, dei nipoti...possono diventare Braccio-diritti, se provano che ne sono capaci. – Al quinto grado, c'è una sola persona : il consigliere. C'è il consigliere giuridico della famiglia. Intrattiene una relazione privelegiata con il dono perchè si rivolge a lui per chiedergli il suo parere su un'offerta. Il consigliere ha un compito iöportante, è grazia a lui che la famiglia si arracchita. Ma non puo dare di ordini ai coporegime. – Alla sesta riga ed al più alto livello della scala mafiosa, trovati il dono. È egli che tratta gli affari più importanti e è egli che dà il suo accordo o il suo rifiuto finale ad un'offerta, concertandosi col suo Consigliere. Se alcuni Doni "hanno ereditato" di una Famiglia, la maggior parte di di essi hanno di battersilo per potere formare una, non esitando a fare dei bagni di sangue ed a fare parlare la polvere. Il Don resto e resterà la figura leggendaria della Famiglia III- Funzionamento Una mafia presenta parecchi caratteri : – Un territorio : È la condizione primo, una mafia controlla sempre un territorio. L'esempio più conosciuto è beninteso quello del Cosa Nostra in Sicilia. – Un rito iniziatore   : Tutti i mafiosi hanno l'impressione di fare parte di una stessa famiglia. Esiste quasi sempre un cerimonia iniziatore che può andare del semplice giuramento da cui la violazione finirà alla morte, alle pratiche quasi-settarie vicine di queste perpetuato nell'antichità. Dopo questa iniziazione, i mafieux, come ogni entità organizzata, hanno il dovere di rispettare le regole del clan. – la violenza La mafia ha una reputazione di violenza e di omicidio. Tuttavia, i veri mafieux utilizzano in effetti poco la violenza e l'omicidio poiché generalmente la minaccia basta. Farsi temere e rispettare è la marca di una mafia dunque. Certi mafias esigono tuttavia, a sangue freddo come iniziazione il compimento di un omicidio ed i regolamenti di conto tra famiglie sono frequenti ed omicidi, ancora oggi »

Le document : "La mafia italienne" compte 652 mots. Pour le télécharger en entier, envoyez-nous l’un de vos travaux scolaires grâce à notre système d’échange de ressources numériques ou achetez-le pour la somme symbolique d’un euro.

Echange
Loading...

Le paiement a été reçu avec succès, nous vous avons envoyé le document par email à .

Le paiement a été refusé, veuillez réessayer. Si l'erreur persiste, il se peut que le service de paiement soit indisponible pour le moment.

↓↓↓ APERÇU DU DOCUMENT ↓↓↓

Prévisualisation du document La mafia italienne

Liens utiles